E chiamiamola “Parmigiana”

Come avrete capito mi diletto a scrivere delle recensioni su prodotti di vario tipo e, al contrario di quello che pensa qualcuno, lo faccio perché mi diverte e perché mi piace testare e dare la mia opinione ad altri utenti. Non è assolutamente qualcosa di remunerativo e il mio giudizio è sempre sincero e basato su varie ed accurate prove (sui pochi prodotti che finora mi sono stati inviati).

Detto questo, prossimamente vi parlerò del detersivo per lavastoviglie Fairy Platinum e, nel manuale del progetto inviatomi c’è una ricetta di Chiara Maci , ambasciatrice d’eccezione per Desideri Magazine.

La ricetta in questione è la sua “parmigiana di zucchine” che potete trovare anche sul blog http://www.sorelleinpentola.com .

Ora, con tutto il rispetto per Chiara Maci, che tra l’altro mi piace molto e che seguo da un po’ perché credo sia una persona semplice e reale (il fatto di essere mamma da poco le fa guadagnare anche qualche punto in più), una ricetta con le zucchine a Febbraio non si può proprio vedere.

Voi direte: ma tu l’hai fatta! Certo io ho il marito che le zucchine le vende e se, come si dice, “il calzolaio va via con le scarpe rotte”, è pur vero che la famiglia di chi ha un’attivita’ di ortofrutta mangia quello che avanza dal mercato.

Quindi di seguito vi lascio la “mia parmigiana di zucchine” che differenzia da quella di Chiara in piccoli dettagli.

Ingredienti: zucchine, pomodori, cipolla rossa, mozzarella, parmigiano, paté di olive nere, origano, olio evo, sale.

IMG_20150226_092818

Mettiamo a scaldare sul fuoco una piastra e, quando è bella calda, cominciamo a grigliate le zucchine. Vi do un piccolo suggerimento, mettete sulla piastra un foglio di carta forno così le zucchine non si attaccheranno e non dovrete pulire la piastra (visto che non si può mettere nella lavastoviglie ed utilizzare Fairy Platinum).

Nel frattempo facciamo stufare anche la cipolla rossa in poco olio Evo con un pizzico di zucchero e aggiungiamo poi i pomodorini tagliati a pezzettoni facendoli appassire leggermente.

Una volta cotto il tutto, aggiustiamo con un pizzico di sale ed un po’ di origano i pomodorini e condiamo con un filo di Olio Evo le zucchine.

In una pirofila componiamo ora la nostra parmigiana facendo, in ordine, uno strato di pomodorini, zucchine, qualche cucchiaino di patè di olive nere, mozzarella e parmigiano e continuiamo così fino a terminare i nostri ingredienti.

Non vi resta che mettere tutto in forno per una mezzora a 180° e … Buon appetito!

2015-02-26_21.59.39

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...