Pasta da modellare tipo Dido’ fai da te

Da oggi inizia la fase dell’organizzazzione perche’ in questa casa il disordine e il caos regnano sovrani. Cosi’ ho deciso che la prima cosa da organizzare, prima di stanze, armadi, vestiti ecc, sono le attivita’di mio figlio.
Non voglio di certo programmare le sue giornate in base a schemi prefissati ed orari, anche se una certa routine ai bambini fa bene, ma voglio creare una serie di attivita’ che stimolino la sua fantasia e creativita’ in modo da tenerlo impegnato durante il giorno e che mi possa aiutare ad avere un po’ di tempo per sistemare definitivamente tutto quello che devo fare e che ho in programma. La prima attivita’ di una serie che gli proporro’ e vi proporro’ che ho in mente e’ la pasta modellabile.

Dido' fai da te

Certo in commercio ce ne sono tante ma, visto l’enorme potere distruttivo del mio piccolo costruttore/demolitore 😀 , quello originale lo vedo sprecato. In più quello casalingo è molto economico, il che non guasta!

Ho trovato molte ricette per prepararlo ma ne ho al momento provata una sola, con qualche piccola modifica che ho trovato, a mio parere, necessaria durante l’esecuzione.

La ricetta originale prevede:
– due tazze di farina 00 (all’incirca 300gr)
– una tazza di sale fino
– due tazze scarse di acqua calda
– due cucchiai di olio EVO

Io ho preferito usare l’olio di semi (in casa ho quello di mais) e ne ho messi tre cucchiai, ho aggiunto del colorante alimentare e una fialetta di aroma alla vaniglia perché il composto non ha di per sé un buon odore.

Il procedimento è semplice, basta unire tutti gli ingredienti in una perntola, aggiungere gradatamente l’acqua calda e mescolare a fuoco basso con una frusta finché il composto non si addensa e forma al centrocentro un panetto.

A questo punto, una volta raffreddato, prendete il panetto ed impastatelo finché non risulterà omogeneo e liscio.  Dido'Non vi resta che dividere il panetto in tante palline quanti sono i colori che vogliamo creare ed aggiungere il colorante. Vi consiglio per questa operazione di indossare dei guanti di lattice. Dopo l’utilizzo, se ne resiste qualche pezzo, conservate lo in un sacchetto di nylon. Buon divertimento piccoli 🙂

Annunci

4 commenti

  1. Geniale… io adoravo giocare col dido.. e fatto in casa è sicuramente anche meno nocivo alla salute perchè non si sa mai cosa finisce in quei prodotti industriali!
    Bravissima mamma, attenta anche all’economia della famiglia, grande stima da parte mia 🙂

    Liked by 1 persona

  2. Ciao. Mio figlio aveva l abitudine di mettere in bocca il didó quello apposta per bimbi piccoli. C era scritto che non succedeva nulla perché non era tossico ma non mi piaceva lo stesso (a lui si). Così decisi di fare la pasta di sale. Ha provato solo una volta a metterla in bocca poi ovviamente ha rinunciato.

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...