Tortelli di semola di grano duro con salmone ricotta e Pane Pema

Pane Pema tortelli Mamma TesterVi ho parlato poco tempo fa di pane Pema, della sua bontà genuina e della sua versatilità in cucina.
Oggi vi propongo una nuova ricetta.
Un po’ diversa dalle solite ma assolutamente semplice e facile da realizzare.
Dei tortelli con semola di grano duro farciti con salmone, ricotta e, appunto, il pane di segale integrale Pane Pema.

Ho fatto la sfoglia per pasta fresca utilizzando la semola per ottenere una superficie più grezza e ruvida e, utilizzando delle uova a pasta gialla ho ottenuto una sfoglia veramente colorata.

Le dosi che ho realizzato sono per circa 6 persone. Queste sono le dosi che io utilizzo di solito, se siete abituati a fare la sfoglia in casa, potete utilizzare assolutamente la vostra.
400 gr. Di semola rimacinata di grano duro
4 uova medie a pasta gialla
1 cucchiaino di olio evo
1 presa di sale

Per la farcitura.
1 trancio di salmone cotto a vapore
3 cucchiai di ricotta
2 fette di pane di segale integrale Pane Pema
origano
sale

pane pema mamma tester

Ho preparato prima la farcitura mescolando il salmone cotto a vapore (lasciato raffreddare) con la ricotta, 2 fette di pane sbriciolato, origano secco (io utilizzo quello calabrese) e una presa di sale.

Per la sfoglia io preferisco utilizzare una terrina in modo da non sporcare ed impastare il piano di lavoro. Ho fatto comunque la tradizionale fontanella nella quale ho messo 4 uova intere, una presa di sale e 1 cucchiaino di olio.
Dopo aver amalgamato le uova con una forchetta, ho cominciato a lavorare l’impasto con le mani per circa una decina di minuti fino ad ottenere un composto sodo e liscio.
Se, come me, non amate impastarvi le mani, utilizzate dei guanti 😀

A questo punto ho steso la pasta sottilissima con il mattarello e diviso il composto con un cucchiaino su una metà della sfoglia. Ho poi ricoperto con la seconda metà e, con un coppapasta, ho ricavato i miei tortelli che ho poi sigillato con i rebbi di una forchetta.

A questo punto non vi resta che cuocerli in acqua bollente salata e condirli con poco burro e salvia.

Il pane da a questo piatto un gusto molto particolare che però non copre quello delicato del salmone.
Un’altra variante estiva? Fiori di zucca, parmigiano e Pane Pema.
Una variante autunnale? Con la zucca!
Una primaverile? Utilizzate le erbette di campo come tarassaco, asparago selvatico, ortiche!

Un piatto semplice negli ingredienti e facile e veloce da fare, ma con un gusto assicurato. Aggiungerei anche bello! Infatti un piatto semplice può anche essere fotogenico 😀

panepema mamma tester

Visitate il loro sito qui per vedere e scoprire tutti i dettagli di questo meraviglioso prodotto.

Annunci

12 comments

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...