Olio Extravergine di Oliva Redoro nella mia cucina per una gustosa e sana cenetta

Dopo lo scandalo dell’Olio Extravergine di Oliva che ha colpito alcune aziende italiane proprio in questi giorni, io vi parlo dell’azienda Redoro e del suo ottimo e autentico Olio Extravergine di Oliva.

Olio Extravergine di Oliva

I Frantoi Redoro nascono a Grezzana, in provincia di Verona, nel lontano 1895 ma, nonostante la storicità e la natura artigianale alla quale Redoro rimane legato, quest’azienda si distingue anche per una voglia di rinnovarsi costantemente e di andare incontro a quelle che sono le esigenze e gli sviluppi del mercato anche se qualità e genuinità rimangono i loro valori guida.

Ecco che, oltre all’Olio Extravergine di Oliva che ho avuto il piacere di ricevere e provare, quest’azienda produce tutta una serie di prodotti molto diversi tra di loro ed adatti a svariati tipi di preparazione: la qualità rimane comunque il comun denominatore che lega tutti i loro articoli con un filo invisibile.

Olio extra vergine di oliva

Troviamo quindi:

“Garda Dop” e il “Veneto Valpolicella Dop” adatti a minestre d’orzo, carni bianche ai ferri, pesci di lago bolliti e pesci al forno.
“Il Bio” adatto a piatti sani come la verdura al vapore, in quanto la sua particolare delicatezza non copre il sapore di cibi leggeri.
“L’integrale” , un olio più fragrante adatto a tagliate, arrosti e carni rosse.
“L’extra vergine”, prodotto secondo la tradizione con spremitura a freddo, adatto ad insalate e verdure fresche.
Redoro produce inoltre tutta una serie di specialità come oli aromatici, verdure e giardiniere sott’olio , filetti di tonno e creme di olive, tutti rigorosamente Bio.

Tutti i prodotti Redoro sono prodotti con olive 100% italiane e privi di OGM, lavorate con macine in pietra e spremitura a freddo.

Ho apprezzato moltissimo questo Olio Extravergine di Oliva in quanto, nonostante la sua leggerezza, risulta al palato un olio molto gustoso e fragrante. L’ho utilizzato sia come suggerisce l’azienda, su verdure fresche ed insalata ma l’ho trovato in realtà molto adatto a qualsiasi preparazione: direi un olio molto versatile in cucina ed un perfetto condimento per dare un tocco in più alle nostre pietanze.

Extravergine di Oliva

Io l’altra sera ho preparato un semplice salmone al forno, che cucino senza olio od altro grasso aggiunto e l’ho accompagnato con delle semplici patate al forno, tagliate a fette e cucinate con la buccia (come faceva la mia nonna) e un contorno di funghi e castagne.

Per quest’ultimo ho pulito ed affettato circa un kg di funghi, io utilizzo sia i porcini che gli champignon. Nel frattempo ho fatto soffriggere in un po’ di Olio extravergine di Oliva uno spicchio d’aglio e ho poi tuffato i funghi nella padella mescolandoli per qualche minuto.

Ho quindi coperto con un coperchio e lasciato cucinare i funghi. A cottura quasi ultimata ho tolto il coperchio per far evaporare l’acqua in eccesso.

Nel frattempo ho fatto bollire circa una ventina di castagne, alle quali avevo precedentemente tolto la prima buccia, in acqua fredda per 15 minuti tenendole un po’ indietro nella cottura. Successivamente le ho scolate, ho tolto la pellicina e le ho tagliate a pezzi ed aggiunte ai funghi.

Ho continuato la cottura per qualche minuto e, a fuoco spento, ho aggiustato di sale ed aggiunto pochissimo prezzemolo tritato.

Solo nel piatto ho versato un filo di Olio extravergine di Oliva Redoro sia sul contorno di funghi e castagne sia sul salmone dando così quel tocco in più che ha reso molto gustoso un piatto comunque semplice e leggero.

Per visionare tutti i prodotti Redoro, dare uno scorcio alle bellissime foto che ritraggono i paesaggi e l’antico frantoio di Grezzana e per tutte le altre informazioni, compreso l’acquisto on line, vi indirizzo al loro sito e alla loro pagina facebook e mi raccomando, mettete il “mi piace” 😉

Teniamo alto il nome delle nostre valide aziende come loro tengono alto il nome dei prodotti italiani di vertice come proprio l’ <strong>Olio Extra Vergine di Oliva Redoro</strong>

Annunci

5 comments

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...