Tutti in tavola con My Cooking Box

“i regali più grandi stanno nelle scatole più piccole”

Uno dei regali più belli che abbiamo in Italia è la nostra cucina e le nostre ricette. Così semplici e particolari allo stesso tempo, semplici, complicate, bilanciate, scombinate.

Ma sempre uniche.

E cosa c’è di più bello di regalare o, perchè no, regalarsi un buon piatto regionale? Se poi è contenuto in una bella scatola, il regalo sarà ancora più apprezzato.

Ecco perchè oggi vi presento My Cooking Box

FB_IMG_1454487040929

My Cooking Box è una box alimentare contenente una “ricetta”

Una scatola, studiata nei minimi dettagli, che contiente una selezione ricercata di prodotti di qualità, necessari per cucinare un vero piatto della tradizione italiana.

Il packagin è veramente bello, particolare, colorato, sembra quasi un “cestino della merenda” delle favole.

IMG_20160203_092614

Dal colore accattivante e dalle illustrazioni semplici, attirerà sicuramente l’attenzione.

Un design ricercato che rende questa box una vera delizia, sia agli occhi, che al palato.

Sul lato esterno sono contenute, oltre alle informazioni tradizionali come quantità e valore energetico degli ingredienti, anche nozioni sulla regionee sul piatto contenuto (sia in italiano che in inglese).

All’interno troviamo un alloggiamento per ogni ingrediente, in modo da preservare anche quelli più “fragili” da eventuali rotture. Infatti io ho trovato tutto perfettamente in ordine e nulla di rotto, pasta compresa. Inoltre parte della confezione è realizzata con Favini Crush, una carta ecologica creata con scarti di gusci noci e lavorazione di frutta.

WP_20160126_10_05_24_Pro

Il piatto che ho avuto il piacere di provare sono le “trofiette con pesto Genovese e pinoli tostati” , piatto tipico della tradizione ligure, che contiene tutti i sapori e i profumi di questa regione.

WP_20160126_10_06_43_Pro

In particolare all’interno troviamo:

Trofiette di semola di grano duro 200 gr.

Pesto Genovese 90 gr.

Pinoli 20 gr.

Olio Extravergine di Oliva 20 ml

Pepe Nero 0,3 gr.

Cristalli di sale marino arigianale 20 gr.

All’interno anche una comoda “guida alla preparazione del piatto” (anche questa sia in italiano che in inglese) con le indicazioni dello Chef Francesca Marsetti.

WP_20160128_12_24_49_Pro

Ma veniamo alla preparazione:

Ho scaldato una padella ed ho tostato i pinoli fino alla doratura. Attenzione a rigirarli spesso per non farli bruciare.

Nel frattempo ho messo a bollire l’acqua e successivamente ho versato i cristalli di sale marino e le trofiette (cottura circa 17 minuti).

A cottura quasi terminata ho versato in una ciotola il Pesto Genovese allungandolo con poca acqua di cottura della pasta, ho poi versato nella stessa ciotola le Trofiette per amalgamarle con il pesto, ed ho aggiunto i pinoli.

A parte nel piatto abbiamo aggiunto, come suggerito, l’Olio Extravergine di Oliva e poco pepe nero.

Il piatto è risultato perfetto nella sua semplicità. Il Pesto veramente gustoso ed “originale” nel vero senso del termine. Abbiamo il vero Pesto Genovese. Quello fatto con gli ingredienti giusti non i surrogati che troviamo al supermercato e l’olio il pepe ed i pinoli danno al piatto un gusto veramente sensazionale.

IMG_20160203_094606

Ecco che, con questa box, tutti possono preparare un ottimo primo piatto e con le istruzioni e gli ingredienti di qualità la realizzazione sarà semplice e di sicura riuscita.

Vi invito a visionare il loro sito, la loro pagina facebook e a scoprire tutte le box a disposizione.

 

Annunci

3 commenti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...